Come evitare le cimici dei letti? I 3 luoghi dove fare maggiore attenzione

Le cimici deli letti sono dei piccoli insettini che si annidano spesso nella zona letto, da qui il loro nome, e si posso trovare in diversi luoghi dove venirne a contatto e poi, accidentalmente, trasportarli a casa dove parte un’infestazione bella insistente che diventa difficile da combattere, tanto da dover interpellare gli esperti della disinfestazione Roma. Ecco 3 luoghi a cui fare attenzione per evitare di portare a casa le cimici.

I treni

I mezzi di trasporto, soprattutto se la pulizia è carente, possono essere presi d’assalto dalle cimici tanto da dover richiedere un intervento di disinfestazione Roma. Borse, zaini e valigie vanno sempre messe sulla cappelliera e mai sul sedile dove potrebbero esserci le cimici che poi vengono traportate fin dentro casa.

Gli alberghi

Nei luoghi dove viene e va molta gente è facile trovare degli infestanti come le cimici dei letti che si trovano nelle camere di alberghi, hotel, ostelli, B&B e simili. Chi è solito viaggiare molto, per svago o per lavoro, deve fare molta attenzione quando si reca in camera. È bene munirsi di una lente di ingrandimento per analizzare bene la zona letto prima di coricarsi. Potrebbe essere utile avere in valigiai un lenzuolo apposito che sere a bloccare le cimici che non riescono a risalire oltre questo ostacolo. Inoltre, il consiglio migliore è di no appoggiare la valigia in terra, in particolar modo se c’è la moquette, né sul letto, ma preferibilmente lasciarla su una sedia. Sarebbe anche da evitare di mettere i vestiti nell’armadio poiché le cimici possono trovarsi anche lì.

I negozi dell’usato

Sai che si tratti di mobili di antiquariato che di abiti usati vintage, potrebbe esser facile trovare delle cimici dei letti in un negozio dell’usato. Chi è solito frequentare questi negozi, farebbe bene ad adottare dei sistemi per proteggersi dalle cimici. I mobili andrebbero cosparsi di farina fossile e lasciati fuori all’aria prima di portarli in casa mentre i vestiti lavati in lavatrice ad alta temperatura, magari aggiungendo nel cestello degli additivi appositi che abbiano un odore repellente per le cimici.